FARGO ROCK BAND        
             
  New Video   new album Facebook Twitter google+




By Paolo Tocco.

"La tecnica si forgia con l’esperienza. L’esperienza fa maturare l’uomo e la sua scena. La maturità che forse si raggiunge farà grande l’arte che hai di dentro. Maturità. Parola d’ordine e codice segreto per iniziare a parlare di quanto e di come è racchiusa tutta la musica di questo disco."

(da www.rockgarage.it)


"... La tecnica si forgia con l’esperienza. L’esperienza fa maturare l’uomo e la sua scena. La maturità che forse si raggiunge farà grande l’arte che hai di dentro. Maturità. Parola d’ordine e codice segreto per iniziare a parlare di quanto e di come è racchiusa tutta la musica di questo disco. Ora, per quei pochi o tanti che seguono le mie piccole review su RockGarage potrebbero fare un bel confronto sui tanti dischi che ho (degnamente o indegnamente) massacrato e questo. Probabilmente si avrebbe l’impatto immediato in termini concreti di tutto quello che nel mio piccolo sostengo ogni volta. Maturità. Questo terzo disco di Fargo che si intitola Invisibile Violence è un bellissimo e normalissimo rock di strada da grandi route americane tirato via dalle ispirazioni e dai cliché più semplici ma che alla fine hanno scritto pagine e pagine di storie. Guardacaso…Dalle ballad di Bruce Springsteen ai viaggi di un certo periodo dei Bad Company fino al commercio in larga scala dei Bon Jovi e compagnia cantando che la lista è lunga. Il tutto senza perdere dignità nel confronto e reggendo la sfida con estremo gusto e mestiere. Vince Fargo.

Vince questo disco quando sento suoni puliti anche nella ruggine che fanno mostra di avere, negli arrangiamenti che finalmente arrivano a dimostrare che non servono virtuosismi per inseguire il bello…ma quanto più arduo è restituire il bello attraverso la naturalezza di qualcosa di semplice? Fatelo invece di inventare scuse mascherandole dietro a chissà quale ispirazione filosofica di estrazione tibetana. E infine vince perché Fargo restituisce al suo genere personalità e mestiere senza inventare altro che la propria musica. Finalmente un disco che non insegue orpelli di chissà quale invenzione mai inventata, finalmente un disco che quando entra la batteria non suda sette camice nel percuote anche i tom che non esistono ma lo fa senza troppi giri di parole e con suoni coerenti…guarda caso è proprio quello che accade nei grandi dischi. Tutti. Prog compreso (con le dovute differenze di linguaggio)..."










Fargo live alla Salumeria della Musica 06 Dicembre 2016

Fargo torna live dopo l'uscita a Giugno 2016 del nuovo album "Invisible Violence".
Il 6 Dicembre sul palco della Salumeria della Musica suoneranno, oltre ai brani del nuovo disco, canzoni dal precedente LP "A Small World in Black and White" e cover di artisti che maggiormente hanno influenzato il loro modo di far Musica.